Affido di reparto

Il 4 maggio 2017 è stato siglato l'accordo tra Governo, Regioni ed enti locali con il quale è stato deciso di adottare nuovi moduli, unificati e standardizzati, per presentare segnalazioni, comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali.

Nel rispetto delle tempistiche stabilite dalla norma, a partire dal 30 giugno non sarà più possibile inviare istanze con la vecchia modulistica, comprese quelle che erano in fase di compilazione .

 

 

Entro venerdì 30 giugno tutti gli Sportelli utilizzeranno per l’invio delle pratiche contestuali a Comunica StarWeb la nuova versione dei servizi di interoperabilità messi a disposizione dalla Camera di Commercio.
Per completare la pratica ti verrà chiesto di scaricare e firmare la Distinta del modello di riepilogo, un riassunto delle informazioni inviate che viene generato automaticamente dallo Sportello Telematico.

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Affido di reparto

Come chiarito dalla Circolare Ministeriale 28/05/1999, n. 3467/C, il titolare di un esercizio commerciale organizzato su più reparti, in relazione alla gamma dei prodotti trattati o alle tecniche di prestazione del servizio impiegate, può affidare uno o più di tali reparti, affinché lo gestisca in proprio, per un periodo di tempo convenuto, ad un soggetto in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente, in relazione ai prodotti venduti nel reparto stesso.

Con l'affidamento di reparto, le facoltà connesse alla gestione dell'esercizio, comprese le scelte inerenti alle vendite straordinarie o sottocosto, sono trasferite al subentrante nell'affido del reparto.

Ogni altra facoltà e, in particolare, la scelta degli orari e delle chiusure, la modifica delle superfici e dei settori merceologici e l'affidamento di reparti, resta in capo al titolare dell'esercizio.

Requisiti per l'esercizio dell'attività: 

Per affidare uno o più reparti del proprio esercizio commerciale è necessario presentare apposita comunicazione per affido di reparto.

Il soggetto che affida in gestione il reparto non deve effettuare alcuna comunicazione né di riduzione della superficie di vendita, né di parziale cessazione dell'attività.

Domande e comunicazioni
Documentazione necessaria alla presentazione dell'istanza.
Note: 

L'autocertificazione dei requisiti professionali deve essere allegata alla documentazione se si vendono prodotti alimentari.

Informazioni sull'istanza
Dove si presenta: 
Allo sportello telematico

Comune di Rivolta d'Adda

Piazza Vittorio Emanuele II, 1 | 26027 Rivolta d'Adda (CR) | Tel. 0363 37701 | Fax 0363 377031

Mail certificata: comune.rivoltadadda@mailcert.cremasconline.it

Copyright© Comune di Ranica | Partita IVA 00125130195
Lo Sportello Telematico Unificato
  |  Diritti e Privacy  |  Credits